Brescia e Cremonese: impegni rinviati
Brescia e Cremonese: impegni rinviati

Le ultime quattro giornate di serie B sono state posticipate di due settimane. È questa la decisione ufficiale con la quale si conta di riuscire ad “attendere” il Pescara (che è stato fermato dalle autorità sanitarie per il focolaio Covid che ha colpito la squadra abruzzese) ed effettuare tutti i recuperi prima della fine della stagione regolare.

Saltano due turni

In base a questa decisione sono stati rinviati il turno infrasettimanale che si sarebbe dovuto giocare domani, 20 aprile, e quello previsto per sabato 24. Il cammino delle squadre cadette riprenderà la settimana seguente, con il programma della trentacinquesima giornata “spostato” a sabato 1 maggio e poi, a seguire, le nuove date fissate per gli ultimi tre turni saranno rispettivamente martedì 4, venerdì 7 e lunedì 10 maggio. Un vero e proprio tour de force, che dovrà condurre la serie B a terminare a dovere la stagione regolare per passare così la parola a playoff e playout senza strascichi o “situazioni in sospeso”.

Una situazione che, ovviamente, avrà una ricaduta diretta anche sulle lombarde Brescia e Cremonese, che pensavano di dover costruire un finale all’insegna delle belle soddisfazioni sul finire di aprile e che, invece, si troveranno a giocare le loro ultime carte nella prima parte di maggio. Il tutto per un percorso che, sostanzialmente, è simile per le due compagini, reduci da una sconfitta con avversari attrezzati come Empoli e Monza e chiamate a raggiungere al più presto il porto della salvezza anche dal punto di vista della matematica e vedere se, magari, sfruttando tutti i punti ancora a disposizione, è possibile riaccendere la speranza di conquistare sul filo di lana un posto nella griglia dei play off.

Le Rondinelle ripartiranno il 1 maggio ospitando la Spal, nel giorno nel quale allo Zini di Cremona arriverà la Reggina dell’ex Baroni. In seguito la squadra di Clotet sfiderà nell’ordine Vicenza, Pisa (al “Rigamonti”) e Monza, mentre i grigiorossi si recheranno in casa del Chievo Verona, ospiteranno il Pescara e chiuderanno con la Spal. Adesso, però, avranno due settimane di tempo in più a disposizione per preparare un finale di stagione in bello stile.