Mister Corini trasmette i suoi consigli per far continuare la navigazione del Brescia
Mister Corini trasmette i suoi consigli per far continuare la navigazione del Brescia

Brescia, 7 dicembre 2018 - In vista del posticipo di lunedì sera all'Arechi, l'entusiasmo suscitato in casa del Brescia dagli ultimi risultati e dall'attuale posizione in classifica deve fare i conti con le notizie che giungono dall'infermeria. Non è infatti ancora giunto il momento per l'allenatore Eugenio Corini di tirare le somme e definire la formazione che sfiderà la Salernitana, ma, nonostante questo, sono diverse le situazioni a livello individuale da seguire con una certa attenzione.

In questo senso si parte da Curcio, che in Campania sarà assente per squalifica, alle condizioni tuttora precarie di Tremolada e Sabelli (assenza, quest'ultima, che comporterebbe la necessitò di ridisegnare gli esterni della difesa). I due si stanno allenando a parte (insieme al lungodegente Miracoli e all'acciaccato Edoardo Lancini), ma ben difficilmente riusciranno a rientrare tra i convocati per la trasferta a Salerno. Un obiettivo che, invece, si sta facendo più vicino per Tonali e Martinelli, che hanno ormai smaltito l'attacco febbrile dei giorni scorsi e sono rientrati in gruppo. I due potrebbero così essere regolarmente a disposizione del tecnico baincazzurro, che conta di poter schierare anche Torregrossa, che negli ultimi giorni ha accusato un affaticamento che lo ha costretto ad un allenamento personalizzato. Una situazione che, comunque, non dovrebbe obbligare a dare forfait l'attaccante che con la sua doppietta ha firmato il successo nella gara giocata domenica al "Rigamonti" con il Livorno.

Mister Corini e i suoi, che in ogni caso dovrebbero continuare sulla collaudata strada del 4-3-1-2, stanno lavorando con intensità e sono intenti a studiare diverse soluzioni tattiche per superare i granata di Colontuono e riuscire così a sfatare il vero e proprio tabù dell'Arechi, uno stadio davvero poco propizio ai colori bresciani.