Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Brescia, tris per i playoff: la squadra di Corini batte la Reggina e chiude quinta

Nel turno preliminare, le Rondinelle ospiteranno (sabato 14) il Perugia con la possibilità di contare anche sul pareggio per qualificarsi alla semifinale

luca marinoni
Sport
Il Brescia è pronto per i playoff
Il Brescia è pronto per i playoff

Brescia, 6 maggio 2022 - Il Brescia fa la sua parte e batte 3-0 una Reggina ormai fuori da tutti i giochi, ma i tre punti conquistati con gli amaranto permettono alle Rondinelle di conservare soltanto il quinto posto e non sono sufficienti per acciuffare la quarta posizione che le avrebbe proiettate alla semifinale dei play off. La squadra di mister Corini dovrà invece ospitare sabato 14 alle 18 il Perugia (che all’ultimo respiro ha piegato il Monza ed ha così beffato il Frosinone) e superare il turno per continuare a credere nel ritorno in serie A. Sono queste le note salienti di una serata che, sostanzialmente, ha confermato i piani di un Brescia che adesso è deciso a giocare tutte le sue carte ai play off. Nessun diffidato è stato ammonito e le Rondinelle potranno giocare il turno preliminare davanti al proprio pubblico. Tutto questo, senza dimenticare, la prova confortante offerta da tutta una squadra che ha sempre saputo gestire il gioco e comandare le operazioni con sicurezza ed autorità.

La compagine di Eugenio Corini sin dall’inizio cerca di costruire le premesse al sospirato vantaggio, che arriva al 33’, quando Van De Looi trova il tocco vincente per caricare il “Rigamonti”. I calabresi cercano di reagire, ma il Brescia mette in cassaforte la vittoria al 2’ della ripresa con Tramoni, che mette in discesa il cammino dei suoi verso i tre punti che diventano “bottino” ormai sicuro al 43’m quando Cistana imprime la deviazione vincente al pallone che sancisce il definitivo 3-0 che proietta le Rondinelle ai play off con rinnovata fiducia.


BRESCIA-REGGINA 3-0 (1-0)

Brescia (4-3-1-2): Joronen 6; Sabelli 6, Cistana 6,5, Adorni 6, Pajac 6,5 (40’ st Huard sv); Bisoli 6 (29’ st Behrami 6), Van De Looi 6,5 (18’ st Jagiello 6), Leris 6,5; Tramoni 6,5 (29’ st Flavio Bianchi 6); Moreo 6, Palacio 6,5 (18’ st Bertagnoli 6). A disposizione: Perilli; Andrenacci, Karacic; Bajic; Mangraviti; Papetti. All: Eugenio Corini 6,5.
Reggina (3-5-2): Aglietti 6; Loiacono 6, Amione 6, Stavropoulos 6; Lombardi sv (10’ pt Adjapong 6), Nicolò Bianchi 6, Ejjaki 6 (40’ st Pagni sv), Cortinovis 6 (40’ st Garau sv), Giraudo 6 (15’ st Crisetig 6); Tumminello 6 (15’ st Rivas 6), Galabinov 6. A disposizione: Turati; Sciammarella; Foti; Franco; Musumeci; Paura; Pagni; Perri; Garau. All: Roberto Stellone 6.
Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia 6.
Reti: 33’ pt Van De Looi; 2’ st Tramoni; 43’ st Cistana.
Note: ammoniti: Ejjaki; Adjapong – angoli: 13-1 – recupero: 1’ e 2’ – spettatori: 3.742.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?