Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Serie B: Brescia, è l'ora di preparare un esordio in bello stile

Le Rondinelle hanno una settimana di tempo per presentarsi alla prima giornata di Campionato, al Rigamonti con il Perugia

di LUCA MARINONI
Ultimo aggiornamento il 17 agosto 2018 alle 16:33
La squadra di Mister David Suazo sta lavorando per perfezionare la sua preparazione

Brescia, 17 agosto 2018 - Anche se per consolidata tradizione le ultimissime ore di mercato riservano sempre qualche sorpresa, sia come arrivi che come trattative sfumate, il Brescia quest'anno ha cercato di "giocare per tempo". L'arrivo del difensore Luigi Carillo, classe '96, dovrebbe rappresentare l'inserimento del tassello conclusivo nel mosaico che il nuovo allenatore David Suazo avrà il compito di valorizzare al massimo. Proprio la difesa, in effetti, è stato il reparto che in queste prime uscite stagionali ha suscitato le maggiori perplessità ed un elemento come l'ex pisano (giunto in prestito dal Genoa) potrebbe completare anche da punto di vista numerico il pacchetto arretrato, anche se rimane da definire quella che potrà essere la posizione di Biagio Meccariello, che non sembra rientrare nei piani di Mister Suazo.

Per il resto le Rondinelle presentano un attacco in grado di offrire importanti garanzie, con Donnarumma e Torregrossa coppia avanzata di indubbia caratura, ben supportata da Tremolada (per non parlare di un Morosini che è deciso a modificare le gerarchie modellate da questo precampionato). A centrocampo il graduale ritorno alla piena forma di Sandro Tonali potrebbe poi offrire un tocco in più ad un reparto che non è stato modificato rispetto alla scorsa stagione, ma che, nello stesso tempo, può contare sulla voglia di tornare al top di Dimitri Bisoli, la cui permanenza in biancazzurra può venire considerata, per certi versi, alla stregua di un vero e proprio acquisto. Il momento di cominciare a fare sul serio (venerdì 24) si avvicina a grandi passi per il Brescia, che avrà l'onore di inaugurare il nuovo Campionato ospitando sul proprio campo il Perugia. A David Suazo ed ai suoi giocatori il compito di lavorare con la giusta intensità per riuscire a presentarsi nelle condizioni ideali ad un simile appuntamento di gala.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.