Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 giu 2022

Pep Clotet torna ad allenare il Brescia, ora è ufficiale

La società ha annunciato il ritorno del mister che nel 2020/2021 riuscì a risollevare le Rondinelle dalla zona play out sino a conquistare un posto ai play off 

18 giu 2022
luca marinoni
Sport
Pep Clotet, tecnico catalano ex Brescia, che pare ormai vicinissimo alla Spal
Pep Clotet
Pep Clotet, tecnico catalano ex Brescia, che pare ormai vicinissimo alla Spal
Pep Clotet

I tifosi delle Rondinelle non hanno dovuto attendere la preventivata data del 1 luglio per avere la certezza che Pep Clotet sarà l’allenatore del Brescia per la stagione 2022/2023. La società del presidente Massimo Cellino ha annunciato ufficialmente la sua scelta, dando il bentornato al tecnico spagnolo che ha guidato la formazione biancazzurra dal febbraio del 2021, dando vita ad una felice rincorsa che ha condotto il Brescia dalla zona play out sino a conquistare i play off (poi conclusi dalla sconfitta con il Cittadella).

Durante la sua prima esperienza bresciana il mister iberico ha raccolto 10 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte, un ruolino di marcia che non è valso la permanenza sulla panchina biancazzurra, ma ha dato comunque il via al passaggio alla Spal, dove Clotet non è però riuscito ad evitare l’esonero nella fase decisiva del torneo cadetto.

Josep Clotet è nato a Igualada nel ’77 e prima di venire in Italia ha avuto modo di lavorare in Inghilterra con Birmingham City ed Oxford United. Proprio l’esperienza inglese gli ha permesso di conoscere e farsi apprezzare da Cellino, che ha deciso di portarlo in Italia e affidargli le sorti di un Brescia pericolosamente invischiato nella lotta per non retrocedere. Al termine di un ritorno quanto mai felice, però, il mister spagnolo e il presidente bresciano non sono riusciti a trovare le basi per firmare l’accordo che avrebbe potuto far proseguire il rapporto che ora ripartirà su basi biennali e che lo vedrà guidare le Rondinelle sin dal ritiro di Ronzone in programma dal 2 al 16 luglio.

Durante la preparazione in Val di Non il Brescia che prenderà la sua nuova fisionomia affronterà in amichevole l’Alta Anaunia (il 9 luglio) e la Settaurense (il 15 luglio). In attesa di conoscere la conclusione delle trattative con Sampdoria e Cagliari per il riscatto di due pedine importanti come Leris e Tramoni, mister Clotet potrà contare su Andrenacci, portiere classe ’95, che è stato riscattato a titolo dal Genoa che lo aveva acquistato l’estate scorsa. In uscita continua a rimanere al centro dell’attenzione il difensore Cistana. Il centrale viene seguito da diverse pretendenti (a cominciare da Fiorentina, Udinese e Sampdoria), ma non è ancora giunta una proposta adeguata per soddisfare le aspettative del presidente Cellino.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?