Brescia, 17 agosto 2019 - E' fatta? Mario Balotelli è praticamente un giocatore del Brescia, anche se manca ancora l'ufficialità. Secondo quanto trapela sarebbe stato già raggiunto l'accordo tra il giocatore e il club: il contratto prevederebbe uno stipendio base di 1,5 milioni di euro, condito da una serie di bonus legati anche al suo eventuale ritorno in Nazionale: decisivo l’apporto degli sponsor. Ma la condizione più significativa riguarda il rinnovo automatico in caso di salvezza. A Allontanato il pericolo Flamengo, il Brescia avrebbe avuto via-libera contando anche sul l’entusiasmo di SuperMario che nelle scorse settimane aveva incontrato il presidente. 

Intanto, nel capoluogo di provincia lombardo c'è grande attesa per lo sbarco di Supermario: l'appuntamento per vedere Supermario con indosso la maglia delle Rondinelle è fissato per martedì pomeriggio quando, sui campi di Torbole Casaglia, l'attaccante svolgerà il suo primo allenamento agli ordini di Eugenio Corini. I tifosi, però, dovranno attendere il quinto appuntamento del campionato alle porte, per poter assistere al debutto di Balotelli: questo perché, nell'ultima giornata dello scorso campionato, ha rimediato un'espulsione diretta all'87' del match tra il Marsiglia ed il Montpellier per un brutto fallo su Congré, rimediando quattro turni di squalifica. La sanzione rimediata Oltralpe è valida anche in Serie A, pertanto l'ex attaccante di Inter Milan salterà le sfide con Cagliari, Milan, Bologna e Udinese per tornare in campo al Rigamonti il 25 settembre contro la Juventus.