Il bomber delle Rondinelle è stato inserito da Mister Corini nei 19 convocati
Il bomber delle Rondinelle è stato inserito da Mister Corini nei 19 convocati

Brescia, 22 febbraio 2019 - Dopo una settimana trascorsa all'insegna dell'emergenza le convocazioni di Eugenio Corini in vista della partita di domani con il Crotone hanno offerto una piacevole sorpresa. In effetti il bomber Alfredo Donnarumma è stato inserito nell'elenco dei diciannove (numero rispettato rigorosamente in ossequio alle scaramanzie del presidente Massimo Cellino) giocatori che cercheranno di far proseguire la striscia vincente al "Rigamonti". Un recupero in extremis e per certi versi inatteso dopo il pessimismo che circolava nei giorni scorsi, ma anche un prezioso punto di riferimento in più per le Rondinelle che potranno avvalersi del contributo del loro attaccante principe.

Certo, dopo i problemi che lo hanno costretto ad andare in panchina solo per onor di firma con il Palermo, non è facile ipotizzare in quali condizioni si trovi effettivamente in questa vigilia l'ex attaccante dell'Empoli, ma sarà certamente lui a comporre la coppia avanzata insieme a Morosini. Per il resto le convocazioni diramate da mister Corini, oltre a confermare le assenze dello squalificato Torregrossa e degli infortunati Curcio, Martella, Mateju e Dessena, hanno proposto anche la sorpresa dell'indisponibilità di Rodriguez, accreditato a lungo di un posto da titolare nei giorni scorsi.

Per offrire le necessarie alternative (e per raggiungere il fatidico numero dei diciannove convocati), c'è da segnalare il ritorno tra i giocatori che Eugenio Corini porterà con sé di Semprini, Cortesi, Viviani e Dall'Oglio. Il primo e il secondo potrebbero rivelarsi utili per far fronte ad eventuali emergenze in difesa e in attacco, mentre gli altri due sono pronti a dare il loro apporto a centrocampo. Si conferma, dunque, il 4-3-1-2 che sta facendo raccogliere risultati importanti al Brescia, con la difesa davanti ad Alfonso che sarà composta da destra a sinistra da Cistana, Romagnoli, Gastaldello e Sabelli. Il trio di centrocampo ripartirà dal collaudato trio Bisoli, Tonali, Ndoj, mentre davanti Spalek cercherà di sostenere i due attaccanti che saranno Donnarumma e Morosini.