Quotidiano Nazionale logo
29 dic 2021

Calciomercato Brescia, al via le trattative per rinforzare la squadra

Nonostante l'attuale secondo posto in classifica, la società sta preparando i piani che potranno modificare la rosa a disposizione di mister Inzaghi

luca marinoni
Sport
Filippo Inzaghi allenatore del Brescia Calcio,Brescia - Pisa serie b, Brescia 27 novembre 2021.Ph Fotolive Giuseppe Zanardelli
Pippo Inzaghi, mister del Brescia

Brescia - La sessione invernale del calciomercato non è ancora aperta e l’attuale secondo posto, se debitamente conservato a fine stagione, garantirebbe la promozione diretta, ma, nonostante queste premesse, per il Brescia questi sono giorni di intense trattative e febbrili preparativi. Il “disegno” è quello di rafforzare un gruppo che comunque sta facendo bene, inserendo nell’organico a disposizione di mister Inzaghi le qualità che potrebbero consentire alle Rondinelle di marciare in modo spedito verso la serie A. In questa sorta di “fase di preparazione” del mercato sono soprattutto due le linee che la società del presidente Cellino sta seguendo con un occhio di riguardo, visto che da una parte si osservano con interesse alcuni, possibili ritorni (come quello di Calabresi in difesa e di Benali a centrocampo), mentre dall’altra rimane in evidenza un legame con il Cagliari che non accenna a spegnersi.

Il primo profilo a tinte rossoblù accostato ai biancazzurri è stato il terzino Lykogiannis, ma nelle ultime ore è cresciuta l’attenzione sull’attaccante brasiliano Farias. Un giocatore, classe ’90, che ha già avuto modo di farsi apprezzare in Italia e che sembra avere ormai concluso il suo ciclo in Sardegna. Portarlo a Brescia, però, non sembra affatto facile, anche perché l’ex Empoli e Spezia gode di diversi estimatori e per lui potrebbe rimanere aperta la porta della serie A. Un discorso diverso vale invece per il bulgaro Despodov, un ex cagliaritano che milita attualmente nel Ludogorec. Anche in questo caso, però, bisognerà fare i conti con i possibili pretendenti del venticinquenne centrocampista-attaccante, che sembra destinato ad un rapido ritorno nel Bel Paese.

Sul fronte delle partenze, il Vicenza è sulle tracce di Bajic (in prestito dall’Udinese), ma l’attaccante ha ribadito la sua intenzione di rimanere in biancazzurro. Colori che potrebbe invece lasciare a breve Spalek, che spera di poter conquistare più spazio altrove (all’Alessandria?), ma anche altre Rondinelle potrebbero dover preparare in tempi brevi la valigia. Tra questi il giovane Olzer sembra il primo indiziato, ma non bisogna dimenticare i giocatori che sono vicini alla scadenza di contratto e che potrebbero cambiare maglia in questa finestra invernale del mercato alla quale, in ogni caso, i tifosi del Brescia guardano con grande interesse nell’auspicio che possa contribuire a consolidare le speranze di riportare le Rondinelle tra le grandi della serie A.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?