Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 apr 2022

Tramec avanti per 2 quarti Poi Treviglio cambia marcia

Corbett anima la rimonta e il sorpasso dei padroni di casa, ma i biancorossi tengono testa fino alla fine a una squadra costruita per altri obiettivi

21 apr 2022
Otto punti per Auston Barnes, l’americano della Tramec (Foto Bp)
Otto punti per Auston Barnes, l’americano della Tramec (Foto Bp)
Otto punti per Auston Barnes, l’americano della Tramec (Foto Bp)
Otto punti per Auston Barnes, l’americano della Tramec (Foto Bp)
Otto punti per Auston Barnes, l’americano della Tramec (Foto Bp)
Otto punti per Auston Barnes, l’americano della Tramec (Foto Bp)

MASCIO treviglio

72

tramec cento

64

GRUPPO MASCIO : Langston 12, Corbett 15, Abati, Sacchetti 9, D’Almeida 7, Bogliardi 9, Miaschi 5, Guerci NE, Amboni NE, Rodriguez 15. All.: Carrea

TRAMEC CENTO: Zilli 14, Gasparin 6, Moreno 2, Berti 2, Ranuzzi 3, Dellosto, Barnes 8, Tomassini 19, James 10, Guastamacchia NE. All.: Mecacci

ARBITRI: Martellosio, Nuara, Doronin

NOTE Parziali: 14-22, 19-16, 16-12, 23-14. Tiri da due: Treviglio 1840; Cento 1435. Tiri da tre: 1024; 928. Tiri liberi: 610; 99. Rimbalzi: 37 (31+6); 40 (31+9).

Sconfitta esterna per la Tramec Cento, che nella seconda giornata della fase ad orologio non riesce ad espugnare il PalaFacchetti di Treviglio. La squadra di Mecacci, dopo aver conseguito matematicamente i playoff, parte bene ma nella ripresa subisce la rimonta: non bastano le ottime prove di Tomassini (19 punti, 6 rimbalzi e 6 assist) e Zilli (14 e 11 rimbalzi) per riaprire la contesa, con il parziale dell’ultimo periodo (23-14) che si rivela fatale.

Dopo la palla a due è Treviglio ad aprire la contesa con un 5-0 di parziale, ma la reazione di Cento è immediata: Zilli e James confezionano prima l’aggancio e poi il sorpasso, con i biancorossi che mantengono ottime percentuali al tiro. Tomassini è subito letale in attacco, bombardando la retina dall’arco (23 nel primo periodo): la Tramec scappa via fino al +9, rispondendo poi con Barnes al tentativo di riavvicinarsi di Treviglio (14-22 al 10’).

Nel secondo periodo Cento parte ancora bene, andando a segno con Zilli e Tomassini fino al massimo vantaggio sul +12. Coach Carrea è costretto a fermare il gioco e dopo il timeout Treviglio si scuote: le percentuali dei biancorossi si abbassano, mentre dall’altra parte Sacchetti e Rodriguez confezionano un parziale che assottiglia il gap. E’ ancora Zilli nel pitturato a dare man forte dalla Tramec, ma all’intervallo lungo le squadre sono nuovamente a contatto sul 33-38.

Di ritorno sul parquet i ritmi appaiono meno intensi, ma i problemi di Cento contro la difesa avversaria proseguono. La squadra di Mecacci riesce a contenere i tentativi di rimonta targati Rodriguez e Langston, ma in attacco le cose non migliorano: Gasparin dall’arco trova soluzione estemporanee, ma un nuovo parziale bergamasco riapre definitivamente i conti sul 49-50 all’alba del periodo conclusivo.

Entrambe le squadre patiscono la stanchezza delle gare ravvicinate, ma ancora una volta è Treviglio a sfruttare l’inerzia per effettuare il sorpasso ad inizio ultimo periodo con sei punti in fila di Corbett.

La Tramec è costretta a chiedere subito timeout, ma non basta il canestro di Tomassini per fermare l’avanzata di Treviglio, che sale fino al +7 e costringe Mecacci ad un secondo minuto di sospensione. La rottura prolungata dei biancorossi, però, non si arresta e così Treviglio scappa via definitivamente toccando anche la doppia cifra di vantaggio fino al 72-64 conclusivo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?