Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Europei atletica paralimpica, medaglia d'oro e record per i bergamaschi Caroni e Tapia

A Berlino grandi soddisfazioni per gli atleti di salto in lungo e lancio del disco

Ultimo aggiornamento il 22 agosto 2018 alle 20:20
Martina Caironi

Bergamo, 22 agosto 2018 - I due bergamaschi Oney Tapia e Martina Caironi hanno conquistato agli Europei di atletica paralimpica di Berlino medaglia d’oro e primato mondiale nelle loro specialità, il lancio del dico e il salto in lungo. Martina Caironi nel salto in lungo è riuscita, nel quarto salto su sei, a ottenere la misura di 4 metri e 91 centimetri, suo nuovo personale e anche record del mondo della categoria T63. Per dare l'odea del dominio della bergamasca nella gara, basti pensare che la seconda, la belga Haenen, si è fermata a 4,30. Oney Tapia, invece, ha stravinto nella specialistà del lancio del disco maschile con 46,07 metri. Il suo precedente primato era di 45,66. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.