Tifosi dell'Atalanta durante un match a San Siro (Alive)
Tifosi dell'Atalanta durante un match a San Siro (Alive)

Milano, 19 febbraio 2020 - La Dea ci crede e vuole continuare il suo sogno in Europa. La squadra di Gian Piero Gasperini potrà contare sul sostegno di oltre 44mila tifosi sugli spalti di San Siro a Milano, per l'andata degli I primi tifosi atalantini arrivano a San Siro per Atalanta-Valenciaottavi di Champions League in programma stasera alle 21 tra Atalanta e Valencia. Si tratta di un record "per quel che riguarda le presenze ad una partita casalinga dell'Atalanta; il precedente - ha spiegato il club orobico - era datato 16 settembre 1984 con 43.426 persone presenti allo stadio di Bergamo per Atalanta-Inter di Serie A". Migliaia di tifosi sono arrivati davanti ai cancelli di San Siro già dalle prime ore del pomeriggio, ingannando l'attesa per il big match tra selfie, cori e salamelle

Si tratta della partita più importante della storia atalantina. "L'importanza della gara non dovrà farci tremare le gambe perché c'è una città intera che si sposterà a San Siro e ci sono tutte le condizioni per poter fare bene” ha detto Gasperini. "Per la qualificazione servirà fare qualcosa di davvero importante - ha aggiunto alla vigilia del match -. Serve fare molto per vincere queste partite. Sarei contento di andare al Mestalla con un vantaggio, spero sia possibile. Questa è una sfida da vivere su 180 minuti, ma questi primi 90 saranno importanti. Dobbiamo sfruttare le nostre caratteristiche per interpretare al meglio una partita così importante”.