FABRIZIO CARCANO
Atalanta

Atalanta, Alessandro Buongiorno di nuovo nel mirino: alla Dea piace il 25enne centrale granata

Il difensore torinese potrebbe sostituire l’infortunato Giorgio Scalvini, assente fino a gennaio o febbraio

Alessandro Buongiorno (Ansa)

Alessandro Buongiorno (Ansa)

Bergamo, 6 giugno 2024 – Ritorno di fiamma dell’Atalanta per Alessandro Buongiorno? Il mercato estivo inizierà soltanto tra 24 giorni ma è già tempo di programmi per i club, incluso quello bergamasco che ha come priorità trovare un valido rimpiazzo per sostituire l’infortunato Giorgio Scalvini, assente fino a gennaio o febbraio.

Secondo TMW la Dea starebbe nuovamente valutando la lista del 25enne centrale torinese che lo scorso agosto, nell’ultima settimana di mercato, era ad un passo dal trasferirsi a Bergamo per 25 milioni. Trasferimento saltato all’ultimo anche per i tormenti del ragazzo, cuore granata, che non voleva lasciare la squadra dove è cresciuto e la sua città e voleva continuare a inseguire l’Europa con il suo Toro.

Ora, con il Torino fuori ancora dalle coppe, senza più il tecnico Juric, Buongiorno sembra orientato a lasciare la sponda granata del Po: lo vuole il Napoli di Conte. Ma l’Atalanta potrebbe riprenderlo in considerazione un anno dopo, tornando a discutere con Cairo di un’operazione da circa 25 milioni.

A 25 anni Buongiorno ha il profilo giusto: giovane ma già esperto ad alto livello, pur non avendo mai giocato a livello internazionale. Se ne riparlerà a giugno ma intanto il suo nome sembra tornato sul taccuino dei dirigenti nerazzurri.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su