Pratone a Pontida
Pratone a Pontida

Pontida (Bergamo), 30  giugno 2018 - Il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, sarà domani a Pontida per il consueto raduno leghista. Per lui sarà la prima festa del Carroccio nel ruolo di governatore.

"È sempre un'immensa emozione tornare ad abbracciare il popolo leghista a Pontida - scrive Fontana su Facebook - domani sarà per me un onore trovarmi su quel prato e su quel palco a rappresentare tutti i lombardi, cosciente di essere attore di un momento storico irripetibile, nel quale stiamo portando finalmente a casa la nostra autonomia, grazie ai cittadini che ci hanno dato una forza senza precedenti e che, giustamente, ora vogliono che la nostra azione di governo produca i risultati attesi". Oltre a quello lombardo, saranno presenti anche altri governatori fra i quali alcuni del Sud Italia. E' il caso di Donato Toma, presidente del Molise e di Nello Musumeci, presidente della Sicilia. "Ho ricevuto una telefonata da Matteo Salvini - ha deto Toma- che mi ha invitato al tradizionale raduno della Lega. Nel Molise il suo partito fa parte della coalizione che mi ha sostenuto alle recenti elezioni, è nell'attuale maggioranza in Consiglio regionale e ha un suo rappresentante in seno all'Esecutivo. Tra l'altro, i rapporti personali tra me e il ministro degli Interni, al di là della politica, sono di profonda stima reciproca e di cordiale amicizia. Per questo motivo, ho accolto con piacere il suo invito e domenica sarà anche l'occasione per sollecitarlo a intervenire sul Governo Conte, affinché si acceleri sulla mia nomina a commissario ad acta per l'attuazione del Piano di rientro dal disavanzo della sanità".