Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Bergamo, via al crowdfunding sociale

Comune, Ubi e altri enti danno la scossa a idee vincenti

di LUCA CALO'
Ultimo aggiornamento il 20 giugno 2018 alle 07:11
Angeloni (Comune), Gotti (Ubi) e Majorana (Kilometro Rosso)

Bergamo, 20 giugno - Il crowdfunding civico sbarca anche a Bergamo dopo le esperienze di successo a Milano e Bologna. Di che cosa si tratta? Molto semplice. Un’azienda o un’associazione senza scopo di lucro propone un’idea, un progetto imprenditoriale, per migliorare e promuovere accessibilità, cultura, attenzione ai più deboli, connettività, innovazione tecnologica. I cittadini, attraverso donazioni spontanee, oltre a contribuire alla realizzazione del progetto ne decretano anche il livello di interesse. Le idee che raggiungeranno almeno il 60% del budget previsto per la loro concretizzazione attraverso le donazioni, saranno effettivamente realizzate grazie ad un contributo integrativo dell’associazione Bergamo Smart City e da Ubi Banca.

Questi due soggetti sono tra i promotori del Crowdfunding civico bergamasco in collaborazione con il Comune e il supporto tecnologico della piattaforma Kendoo. Proprio Kendoo avrà un ruolo strategico visto che sarà il "luogo sul web" dove i progetti saranno visibili ai potenziali sostenitori. Il 3 luglio è previsto un workshop formativo. Poi ci sarà tempo fino al 31 agosto per presentare i progetti vagliati da una commissione apposita presieduta presieduta dal direttore del Kilometro Rosso, Salvatore Majorana. "E’ una sperimentazione ma ci aspettiamo molte buone idee – sottolineano l’assessore all’Innovazione Giacomo Angeloni e Luca Gotti di Ubi – A Milano e Bologna il crowdfunding ha contribuito in gran misura a cambiare l’approccio per la realizzazione di progetti che vengono dal basso, costruendo una collaborazione vitale e aperta".  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.