Quotidiano Nazionale logo
26 feb 2022

Villa d'Adda, brucia un canile: almeno un animale è morto. Salvati altri 20 cuccioli

Alcuni dei cani superstiti hanno riportato gravi ustioni e sono stati affidati alle cure del veterinario

daniele de salvo
Cronaca
I pompieri mentre salvano i cani
I pompieri mentre salvano i cani

Villa d'Adda (Bergamo), 26 febbraio 2022 - Almeno un cane è morto bruciato, altri venti sono stati salvati dai vigili del fuoco. Questa mattina a Villa d'Adda, un incendio ha distrutto un canile alla periferia del paese. Per spegnere le fiamme e salvare i cani rinchiusi nei capanni trasformati in ricovero di fortuna per animali sono intervenuti i vigili del fuoco: sono arrivati dal comando provinciale di Bergamo, da quello di Lecco e dal distaccamento di volontari di Merate.

I soccorritori sono riusciti a salvare una ventina di cani, mentre almeno uno è morto tra le fiamme e il fumo. Alcuni degli animali superstiti hanno riportato gravi ustioni e sono stati affidati alle cure di un veterinario. Molti dei cani sopravvissuti paiono denutriti. I pompieri hanno impiegato quasi tutta la mattina a spegnere ogni focolaio. Dall'incendio si è alzata una colonna di denso fumo nero che si è vista anche dall'altra parte dell'Adda.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?