Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Ucciso dalla vicina, a Treviglio i funerali di Luigi Casati: "Diamo attenzione agli altri"

L'omelia di monsignor Donghi per l'addio al 61enne freddato da Silvana Erzemberger. La moglie, ferita, è ancora ricoverata

Bergamo  Treviglio  Funerale di Luigi Casati vittima di omicidio   Pusterla
4 Maggio 2022 ANSA RENATO DE PASCALE
I familiari di Luigi Casati fuori dalla chiesa

Treviglio (Bergamo), 4 maggio 2022 - Essere più attenti gli uni agli altri. Questa l'esortazione contenuta nell'omelia di monsignor Roberto Donghi che è risuonata ai funerali di Luigi Casati, il 61enne ucciso davanti a casa dalla vicina. "Non possiamo accontentarci di una forte ma passeggera commozione quest'oggi. Facciamo sì che questo momento possa farci crescere almeno un po'. Impariamo ad essere un po' più attenti gli uni degli altri. Impariamo ad alzare lo sguardo su coloro che il Signore ci ha messo accanto. A guardare i nostri famigliari, i nostri amici e parenti, i nostri vicini di casa con più serietà, con più attenzione", le parole di monsignor Donghi, parroco di Treviglio,  nella chiesa di San Pietro.

Silvana Erzembergher, ex ambulante di 71 anni, si trova  in carcere con l'accusa di omicidio volontario e tentato omicidio della moglie di Casati, Monica Leoni, ancora in ospedale ma fuori pericolo. La chiesa era gremita: in tanti sono rimasti all'esterno. Grande l'affetto soprattutto nei confronti di Emanuele, il figlio di Luigi Casati.

La figlia di Silvana chiede scusa: "Non era mia madre"

"Oggi, tornando a casa, dobbiamo decidere di togliere la spina a tutto ciò che cova arroganza, prepotenza e forse anche già violenza nelle nostre case - ha aggiunto il parroco nell'omelia -. Dobbiamo toglierlo, cambiarlo, prima che sia troppo tardi! Il Signore ce ne dia la forza e la perseveranza".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?