Quotidiano Nazionale logo
10 mar 2022

Russi e ucraini uniti in concerto contro la guerra

Musicisti ucraini e russi insieme sul palco del Teatro Sociale di Bergamo in nome della benificenza per le vittime della guerra che sta sconvolgendo l’Europa. Si terrà domenica 13 marzo alle ore 21, il concerto per la raccolta fondi destinata ad aiutare la popolazione ucraina. Un’iniziativa organizzata dal maestro russo Iakov Zats, docente di viola al Conservatorio di Bergamo e Piacenza in collaborazione con il Comune di Bergamo che vede la partecipazione di sei musicisti: i moscoviti Pavel Berman e Yuri Zhislin al violino, Iakov Zats alla viola, Vsevolod Dvorkin al pianoforte.Con loro si esibiranno il maestro ucraino Denis Severin di Kharkiv e la violinista lettone Eva Bindere. Il ricavo ottenuto dalla vendita dei biglietti verrà donato all’associazione “Arts without borders”, per finanziare gli aiuti umanitari da inviare a Kiev. Il progetto punta ad utilizzare la musica come strumento di solidarietà nei confronti della popolazione colpita dal conflitto. Iakov Zats si è soffermato sul suo dolore personale per i fatti dell’Ucraina: "Io sono nato a Mosca, ma i miei nonni sono di Odessa. Parte della famiglia è di Kiev, l’altra della Bielorussia. Tutti noi sentiamo questo dolore come proprio". Il sindaco Giorgio Gori ha sottolineato l’importanza di avere musicisti russi che diano il proprio sostegno all’Ucraina e la necessità di avere un palco importante per l’evento. Per questo la scelta è ricaduta sul Teatro Sociale, edificio storico di Bergamo situato in Città Alta e con una capienza massima di 450 posti. I biglietti verranno messi in vendita giovedì 10 marzo alle ore 13, con un prezzo di 35 euro l’uno e la possibilità per chi vuole di aggiungere una donazione ulteriore di qualsiasi cifra. Alessia Mignanego ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?