Pool Salvezza, bene la Millenium ma domenica servono conferme

La Pool Salvezza della Millenium inizia con una vittoria importante su Olbia, offrendo nuove certezze e fiducia alla squadra. L'obiettivo è la salvezza e la trasferta a Melendugno sarà un test determinante per confermare il valore del gruppo.

La Pool Salvezza della Millenium è iniziata con una vittoria molto importante su Olbia. Un risultato di indubbio significato, non solo perché ha aperto nel migliore dei modi l’avventura di Matteo Solforati sulla panchina giallonera, ma anche perché offre nuove certezze a Pamio e compagne. L’obiettivo, rispetto alla vigilia del torneo, è cambiato ed ora bisogna solo pensare ad entrare il più rapidamente possibile nel porto della salvezza, ma il successo con rivali motivate come le sarde mette in mostra le qualità delle Leonesse e restituisce fiducia e convinzione a tutto l’ambiente. I 29 punti fin qui in cassaforte rappresentano un bottino prezioso, che mette le bresciane a debita distanza dalle posizioni a rischio della classifica della Pool Salvezza, ma bisogna continuare a pieno ritmo e, in questo senso, acquista un significato di particolare rilievo la trasferta che domenica condurrà la Millenium sul taraflex del Melendugno, terza forza del girone.

Avversario da affrontare con la massima determinazione per la squadra di Solforati, che nel Salento deve ribadire che la rimonta con Olbia non è stata un semplice episodio, ma la conferma del vero valore di un gruppo che si è ritrovato per caso a lottare per la salvezza e che in queste partite può costruire basi fertili per la prossima stagione.

Lu.Ma.