Pontida (Bergamo), 28 giugno 2018 - Colori bianco e blu con al centro lo slogan 'Il buonsenso al governo'. E' il palco di Pontida 2018, il primo raduno con la Lega al Governo dall'estate del 2011. Come già avvenuto lo scorso anno, scompare dal palco il 'verde padano' che ha segnato la storia della Lega 'nordista' a favore del blu 'governativo'.

Stando a quanto spiega il responsabile organizzativo federale, Alessandro Panza, saranno circa 200 i pullman che porteranno sostenitori da tutta Italia e oltre 300 i volontari coinvolti nell'organizzazione. Ci saraà inoltre, per la prima volta, un gazebo in rappresentanza di ogni regione d'Italia, oltre ai gazebo istituzionali dei gruppi consiliari regionali e parlamentari. Per dare sollievo dal caldo, gli organizzatori hanno anche previsto una piccola zona d'ombra con gazebo sul lato del prato e qualche nebulizzatore. Il raduno dovrebbe iniziare alle 10.30 con gli interventi degli amministratori locali e dei ministri, mentre Matteo Salvini parlerà attorno alle 13. Il leader leghista è atteso a Pontida anche il giorno prima, intorno alle 20, per partecipare alla 'Pontida dei giovani'.

"Dai segnali che stiamo raccogliendo dal territorio, nel mio caso quello lombardo, prevediamo un'affluenza senza precedenti per domenica - dice Paolo Grimoldi, segretario della Lega Lombarda - in questi giorni le nostre sedi territoriali, ma anche le pagine dei nostri social, sono invase da richieste di persone di ogni età ed estrazione sociale. Tutte persone che non erano mai venute a Pontida e non si erano mai avvicinate alla Lega e che adesso, convinte dalle nostre idee di buon senso, convinte dalle risposte concrete ai bisogni reali che stiamo offrendo con i nostri ministri al Governo e con le centinaia di nostri amministratori locali sul territorio, vogliono essere coinvolte nel progetto di cambiamento proposto da Matteo Salvini. Domenica a Pontida sarà un bagno di folla e una festa di popolo, ma sarà anche un grande momento politico, in cui Salvini illustrerà la linea politica per il rilancio del Paese, un evento che aprirà un nuovo ciclo della nostra vita politica"