Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 mag 2022

Parchi più sicuri nell’abitato grazie a 36 occhi elettronici

Dopo un contributo di 65mila euro da parte di Regione Lombardia

26 mag 2022

Altri 36 "occhi elettronici" vigileranno sui parchi di Treviglio. Il potenziamento del sistema di video sorveglianza è stato possibile grazie a un contributo di 65mila euro da parte di Regione Lombardia. L’installazione di 36 nuove telecamere nei parchi della città ha l’obiettivo di potenziare la prevenzione e supportare le forze dell’ordine.

"Siamo soddisfatti dell’esito di questo bando che conferma la capacità di questa amministrazione di ottenere risorse a più livelli, con progetti meritori e strategici - ha commentato il sindaco di Treviglio, Juri Imeri - L’intervento cofinanziato da Regione Lombardia, sempre attenta alle esigenze dei Comuni, ci permetterà di incrementare in modo significativo il sistema di videosorveglianza della città, completando il progetto di presidio dei parchi e delle aree verdi che avevamo già avviato, garantendo un forte strumento di prevenzione per esigere sempre più il rispetto dei luoghi pubblici". Gli impianti saranno installati nei parchi in via Milano, via Pasturana, via De Amicis all’angolo con viale Piave, via Bellini all’incrocio con viale Partigiano, via Crippa, Largo Marinai d’Italia, via Don Milani e De Sanctis, Mazzolari, SS Capitanio e Gerosa, Marco Polo, via Grossi, via Padova, Filzi e Anita Scotti. "L’amministrazione investe tanto per il decoro della città" così il comandante della Polizia locale, Giovanni Vinciguerra.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?