BG//CC ALL'OSPEDALE DI PIARIO//FOTO DE PASCALE
BG//CC ALL'OSPEDALE DI PIARIO//FOTO DE PASCALE

Piario, 3 febbraio 2016 - Le indagini per le morti sospette avvenute all'ospedale di Piario coinvolgono ora altre dieci persone. Si tratta di medici e infermieri del reparto di Medicina della stessa struttura, tutti accusati di concorso colposo in omicidio preterintenzionale. I nuovi indagati si aggiungono all'infermiera Anna Rinelli, accusata dall'inizio dell'indagine di omicidio preterintenzionale per aver somministrato dosi non prescritte di Valium ai pazienti, causandone la morte.

L'iscrizione nel registro degli indagati da parte del sostituto procuratore Carmen Pugliese è avvenuta questa mattina: i dieci nuovi indagati sono tutti colleghi dell'infermiera Anna Rinelli, mentre non vi sono i vertici dell'azienda ospedaliera. Secondo l'accusa, non avrebbero impedito comportamenti dei quali erano - si presume - a conoscenza, vale a dire il fatto che l'infermiera somministrasse i tranquillanti ai pazienti. In tutto i carabinieri avevano sequestrato 89 cartelle cliniche di persone decedute nel 2015 nel reparto di Medicina.