Ryanair (Ansa)
Ryanair (Ansa)

Bergamo, 1 giugno 2020 - Ripartenza lenta per l'aeroporto bergamasco di Orio al Serio, il terzo scalo italiano per numero di voli, rimasto fermo durante i mesi del lockdown, anche se sempre operativo per accogliere voli militari o umanitari.

I voli che hanno ripreso sono in particolare quelli della compagnia WizzAir, con destinazione Sofia e Varna (andata e ritorno), a cadenza bisettimanale. Nei prossimi giorni e in particolare da mercoledì la frequenza dei collegamenti dovrebbe tornare lentamente verso la normalità. In particolare Ryanair, il principale vettore che opera nello scalo di Bergamo, riprenderà a volare da Bergamo a partire dal 21 giugno.