Seriate, 1 settembre 2016 -  "Quando succederà quello che spero, parlerò: e allora vorrò le scuse di tutti". Sono le parole di Antonio Tizzani, il marito dell'ex professoressa Gianna Del Gaudio uccisa venerdì notte nella loro casa di Seriate. Il marito, è l'unico indagato per il delitto, anche se a piede libero e come atto dovuto essendo l'unico presente al momento dell'omicidio.

Tizzani ora è ospite del figlio Paolo, che vive in una villetta vicina: ieri era stato effettuato un sopralluogo dei militari del Ris, che hanno anche utilizzato il luminol. Dalla dinamica dei fatti, pare che Gianna Del Gaudio sia stata aggredita alle spalle dall'omicida, che l'ha sgozzata. Secondo la versione del marito si trattava di un uomo incappucciato, forse un ladro