Immediato l’arrivo dei soccorsi sul posto (foto d’archivio)
Immediato l’arrivo dei soccorsi sul posto (foto d’archivio)

Pontirolo Nuovo (Bergamo), 4 marzo 2018 - Tragedia nella notte a Pontirolo Nuovo, nella Bassa Bergamasca. Ferdinando Vagni, 79 anni, è morto intossicato da monossido nella sua casa. L'anziano si trovava nel salotto quando ha inalato il monossido sprigionato dalla stufa a legno.

Ad accorgersi del malore uno dei due figli che abita con lui: lo ha soccorso, sentendosi a sua volta male. Il figlio è comunque riuscito a raggiungere la porta di casa e a dare l'allarme al 112. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e l'ambulanza del 118. Per il 79enne, però, non c'era ormai più nulla da fare.