Michela Moioli (snowboard)
Michela Moioli (snowboard)

Alzano Lombardo (Bergamo), 2 febbraio 2018 - Michela Moioli, 22 anni, oro nello snowboardcross femminile alle olimpiadi coreane. La campionessa olimpica ha vinto l’oro nella sua specialità ed è stata premiata da Regione Lombardia. “Sono orgoglioso che oggi sia qui perché rappresenta un mondo sportivo italiano nazionale, ma anche lombardo,  che è veramente molto forte “ con queste parole l’assessore regionale allo sport e politiche per i giovani Antonio Rossi ha accolto la giovane bergamasca, consegnandole un riconoscimento in chiusura della presentazione del rapporto di fine legislatura di Regione Lombardia. 

Rientrata da pochi giorni dai Giochi Olimpici invernali di Pyeongchang 2018, campionessa di Alzano Lombardo mette un sigillo importante non solo sportivo ma anche sociale: “E’ un grandissimo esempio per tutti i giovani. A 22 anni è già alla seconda Olimpiade, a Sochi 2014 già meritava una medaglia ma poi si infortunò. Quest’anno si è presa la rivincita e con determinazione e costanza è riuscita a raggiungere l’obiettivo olimpico. Ovviamente – ha aggiunto Rossi – aspettiamo ora anche Arianna Fontana, Sofia Goggia e tuti gli atleti con i presidenti, gli allenatori ed i dirigenti lombardi di ritorno dalla Korea per una grande festa per ringraziarli di quanto svolto”. 

Ma la giornata odierna ha proprio un sapore olimpico che riguarda Regione Lombardia e Milano più da vicino: dopo l’approvazione del “Protocollo d’intesa per la realizzazione della sessione generale CIO 2019” lo scorso 17 gennaio, in accordo con CONI e Comune di Milano, con la manifestazione di interesse presentata il 16 febbraio Regione Lombardia avvia la ricerca per l’individuazione di una proposta creativa dell’Emblema della Sessione del CIO 2019. Possono manifestare il proprio interesse alla presente manifestazione le Università, le scuole e gli istituti lombardi specializzati in materia di grafica e di design inviando tramite piattaforma Sintel disponibile sul sito www.arca.regione.lombardia.it entro e non oltre le ore 12 del 13 aprile 2018. “Affidare ai nostri studenti l’ideazione del logo di uno degli eventi più importanti per il nostro territorio del prossimo anno – prosegue Rossi -  è sottolineare e premiare le potenzialità e le doti dei nostri giovani”. Non dimentichiamoci inoltre che, proprio durante la sessione CIO di Milano 2019 verranno anche assegnate le Olimpiadi invernali del 2026 e chissà che proprio la Lombardia possa vincere anche questa corsa.