Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

In contromano, giovane peruviano si schianta contro due auto

Curno, il 22enne è ferito in modo non grave come gli occupanti di altri veicoli. In un secondo sinistro 4 con lesioni fra cui un bimbo

Ha imboccato la statale 671, nel territorio di Curno, in contromano e si è schiantato contro 2 auto. Bilancio: tre feriti. Nessuno in maniera grave. E’ successo ieri alle 7. Sulla superstrada, arteria di collegamento. Una Toyota sbuca in senso contrario di marcia, entrando all’altezza di Curno. Alla guida c’è un 22enne di origini peruviane, residente a Bergamo. Pochi metri e sulla sua traiettoria incontra una Lancia Musa e una Volkswagen Golf che stavano viaggiando verso Lecco, nel corretto senso di marcia. Al volante una donna di 36 e un uomo di 48. Inevitabile lo schianto tra le uscite di Longuelo e Curno. L’impatto è stato violento: la Toyota si è ribaltata e il giovane è rimasto incastrato al posto di guida. E’ stato estratto dai pompieri. Scattato l’allarme, sul posto la centrale Areu ha inviato un’automedica e un paio di ambulanze. Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco di Dalmine e in supporto l’auto veloce della centrale di Bergamo che hanno messo in sicurezza i mezzi e bonificato l’area. Una volta estratto, il peruviano è stato affidato ai sanitari che poi lo hanno trasportato all’ospedale di Bergamo per essere sottoposto ad accertamenti. Feriti in modo lieve, la 36enne e il 48enne che erano al volante della Lancia e della Golf. Anche loro portati all’ospedale per essere medicati. Per i rilievi è intervenuta la Polstrada di Bergamo. E vista l’ora, il traffico non ha subito rallentamenti. Un secondo incidente si è verificato intorno alle 13 a Clusone, su viale Europa, lungo la statale e tra lo svincolo delle Fiorine e la rotatoria con la strada che conduce a Piario. A bordo 4 persone, due uomini di 36 e 34 anni, una donna di 36 e un bambino di 9, nessuno ferito in modo serio. Sul posto sono arrivate due ambulanze, una dei Volontari della Presolana e una della Croce Blu di Gromo oltre a un’auto medica. Accorsi anche Vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia di Clusone per i rilievi. F.D.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?