Alcuni uomini del soccorso alpino (foto archivio)
Alcuni uomini del soccorso alpino (foto archivio)

Piazzatorre (Bergamo), 27 settembre 2020 - Tragico epilogo per la vicenda del cercatore di funghi disperso da venerdì. Il corpo di Gian Battista Amigoni, 67 anni, di Palazzago è stato trovato senza vita nei boschi sopra Piazzatorre.  Ancora non sono note le cause del decesso, le ipotesi più accreditate portano a una caduta o a un malore. Amigoni era uscito venerdì con un amico in cerca di funghi, ma non era più tornato a casa. Sul posto sono intervenuti i tecnici del Soccorso alpino, insieme a carabinieri, Protezione civile e vigili del fuoco, che in questi giorni hanno perlustrato l'area, il versante di Piazzatorre fino alla cima, nei pressi del rifugio Gremei. Una sessantina i soccorritori impegnati: hanno operato anche le unità cinofile del Soccorso alpino, della Protezione civile e dell'Associazione nazionale carabinieri.