Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Bergamo, al via la "Corri dog": a spasso per la città con i cani guida

La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco a favore dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, partirà domenica

francesca magni
Cronaca
featured image
La scorsa edizione di Corri dog

 

Bergamo, 12 maggio 2022 - Per ricordare la giornata nazionale del cane guida, giunta alla sua 17°edizione, domenica 15 maggio si svolgerà l'8°edizione della Corri Dog promossa da Pro Loco Bergamo, a favore dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. Un'occasione per assaporare il piacere di una corsa in libertà, per trascorrere insieme una giornata all'aria aperta e soprattutto per prendersi cura della salute del proprio cane, attraverso un momento di allegria, di confronto e di condivisione nello sport. L'iniziativa sarà un'importante vetrina per la promozione delle 28 aree cani presenti nei parchi cittadini e per i 14.824 cani registrati nella città di Bergamo.

Una corsa aperta a tutti

La città sarà protagonista di una vera e propria festa dedicata al migliore amico dell'uomo. La Corri Dog è aperta a cani di tutte le taglie e tutte le razze in buona salute e ai loro padroni. Il percorso, breve e non impegnativo, rende la manifestazione adatta a tutti e offre l'opportunità di fare della sana attività fisica, corsa e camminata. All'arrivo di tutti i partecipanti si svolgeranno le premiazioni. Inoltre, nel pomeriggio ci saranno diverse esibizioni di alcune scuole di cani guida, di livello nazionale e internazionale : Nucleo cinofilo da soccorso dell’Associazione Nazionale Alpini, Dogs 4 Life onlus, Helen Keller da Messina, Sicilia, Fondazione Romanda per Cani Guida dalla Svizzera. A fronte di un contributo di 10 euro per ogni cane, devoluto totalmente in beneficienza all'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, vengono consegnati ad ogni partecipante un pettorale con la numerazione (uguale per il cane) e una sacca gara contenente vari gadget forniti dai partner dell'evento.

Bergamo, la provincia con più cani guida

"La giornata nazionale del cane guida è un'occasione importante per far capire quanto i cani guida siano gli occhi di chi vive nel buio. Il cane guida è un vero compagno di libertà", commenta Claudio Mapelli, Presidente Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Bergamo. Bergamo è la provincia con più cani guida. Sono, infatti, 1.660 i non vedenti presenti nella provincia di Bergamo e 27 i cani guida assegnati. Il fabbisogno di cani guida ammonta a 350 ma, purtroppo, la fornitura da parte delle scuole non arriva a 100, con attese estenuanti da parte dei non vedenti. Nel 2018, hanno partecipato circa 500 cani con i propri padroni e, da qui, il sottotitolo della manifestazione: "La carica dei 501!". Le iscrizioni sono aperte dalle ore 9, in Piazza della Libertà, a Bergamo. Il percorso della camminata: Piazza della Libertà, Viale Roma, Piazza Matteotti, via XX Settembre, Piazza Pontida, via Broseta, via Palma il Vecchio, Triangolo, Pit Stop Giardino On. Brighenti, via San Lazzaro, Largo 5 vie, Piazza Pontida, via Sant'Alessandro, Sentierone, Largo Belotti, Via Petrarca, Piazza della Libertà.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?