Quotidiano Nazionale logo
15 gen 2022

Controlli 24 ore su 24 nella Bassa Bergamasca: "Più volanti di notte e nei week-end"

Nell’anno che si è appena chiuso il Commissariato di Polizia di Treviglio ha raddoppiato i posti di blocco

amanzio possenti
Cronaca
Nel corso del 2021 il Commissariato di polizia di Treviglio ha raddoppiato i controlli nei Comuni di competenza nell’area della Bassa bergamasca
Controlli

Treviglio (Bergamo) - È stato un anno di risultati proficui sul piano dei controlli e della lotta alla criminalità quello appena concluso al Commissariato di Polizia di Treviglio. Almeno a leggere i dati operativi resi noti in questi giorni dalla struttura, l’unica esistente in provincia, che vigila sulla sicurezza degli abitanti della Bassa bergamasca. Occorre ricordare che nel 2014 la struttura rischiò di chiudere i battenti, a distanza di otto anni da quella situazione, risolta poi positivamente, oggi i dati confermano l’importanza di questo presidio, grazie anche all’aumento di personale: oggi sono 46 gli agenti fra uomini e donne in servizio, agli ordini del dirigente, vicequestore aggiunto Marco Cadeddu.

Intanto va segnalato un primo, importante risultato. Nel 2021 sono aumentati di molto - il 41% in più – i posti di controllo, salendo dai 154 del 2020 ai 280 dell’anno passato, praticamente quasi raddoppiando. "Abbiamo puntato sui servizi esterni per garantire maggiore sicurezza alla popolazione del territorio - spiega il dirigente, Marco Cadeddu - La presenza delle nostre volanti è aumentata in particolare nelle ore serali e notturne, quando sono più numerosi, soprattutto nel periodo prima delle feste e in estate, i furti nelle abitazioni. Ormai siamo presenti 24 ore su 24 con almeno una pattuglia, mentre spesso la sera lo siamo con due o tre volanti per volta". Sono state identificate e controllate ben 11.500 persone contro le 11.180 dell’anno prima, 4.116 i veicoli controllati, le pattuglie sono cresciute da 1.541 a 1.584, dodici gli arrestati, 160 i denunciati a piede libero, 46 i sopralluoghi di indagine, 180 i fotosegnalamenti, 29 i servizi per ordine pubblico , 62 i narco test.

Nel corso del 2021 sono stati rilasciati 3.134 passaporti, 86 nuovi porti d’arma per uso sportivo, 299 rinnovi dello stesso patentino, 155 rinnovi di porto d’arma per la caccia. Insomma un ottimo e prezioso lavoro di servizio alla comunità, in sinergia con le altre forze dell’ordine operanti a Treviglio. A partire dal 14 maggio scorso l’agente scelto Danilo Messina ha ottenuto la specializzazione per operatore di Polizia Scientifica ed è stato assegnato all’Ufficio di Polizia Scientifica del Commissariato.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?