Quotidiano Nazionale logo
25 apr 2022

Calco, provoca un incidente e fugge. Il pirata è un motociclista

CALCO (Lecco)

Dopo aver provocato un incidente in cui oltre a lui sono rimasti feriti due fratelli, il motociclista è scappato a piedi. La latitanza del pirata della strada è però durata poco. I carabinieri e i sanitari del 118 lo hanno infatti rintracciato, non solo per chiedergli conto di quanto combinato, ma anche perché preoccupati per le sue condizioni.

A fuggire dopo lo schianto è stato un 21enne straniero che, nel primo pomeriggio di ieri, ad Arlate di Calco, sulla provinciale 56, con il suo scooter è piombato addosso ad una Fiat Panda su cui viaggiavano due fratelli di 22 e 23 anni.

L’impatto è stato tanto violento da cappottare l’utilitaria. Si è temuto pure per il centauro, che tuttavia è fuggito di corsa a piedi nei prati e verso il bosco a ridosso della valle dell’Adda, nonostante perdesse sangue per le lesioni riportate.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 e i Vigili del fuoco volontari di Merate per liberare e tirare fuori dalla Panda i due fratelli rimasti bloccati nell’abitacolo.Dopo le prime cure sono stati trasferiti entrambi in ambulanza in ospedale al San Leopoldo Mandic di Merate, mentre in zona sono scattate le ricerche del fuggiasco.

Il ventunenne è stato trovato nel giro di un’oretta: pure lui è finito al Pronto soccorso. Sono in corso accertamenti per capire perché sia scappato.

D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?