Una croce bianca disegnata per terra ad Ardesio (da Twitter)
Una croce bianca disegnata per terra ad Ardesio (da Twitter)

Ardesio, 12 marzo 2015 - Tornano come ogni anno le croci bianche ad Ardesio: singolare risveglio per gli abitanti del centro bergamasco di 3.600 abitanti della valle Seriana. I simboli bianchi disegnati per terra sono comparsi stamattina di fronte a tante abitazioni di centro e periferia. Non si tratta comunque di nessun macabro vandalismo, ma di una tradizione centenaria in paese. In occasione di metà Quaresima, infatti, le croci bianche vengono disegnate a terra davanti alle case di zitelle e zitelli: un modo per incitarli a trovarsi moglie o marito. Le croci sono di diverse dimensioni: piccole se il destinatario è ancora in età per trovare facilmente marito o moglie, più lunghe se l'età di quelli che oggi si chiamano ormai single è talmente avanzata per cui si dispera possano trovarsi un compagno o una compagna per la vita.