Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Bossico, un week-end per festeggiare i pastori

Domenica saranno elette la capra e la pecora più belle

di MILLA PRANDELLI
Ultimo aggiornamento il 21 settembre 2017 alle 20:05
Un momento degli anni passati

Bossico, 21 settembre 2017 - Il gregge scalpita in attesa della grande festa con cui ovini, caprini e vacche, ma soprattutto gli uomini che di loro si prendono cura insieme ai loro cani, saranno festeggiati. Sabato 24 e domenica 25 settembre a Bossico si terrà, come da tradizione, la “Festa della pastorizia e dei formaggi Santusa de Tacolér”, che come ogni anno in questo periodo rientrano dagli alpeggi con i loro mandriani diretti verso le stalle di Bossico, cittadina della bergamasca mirabilmente distesa su un altipiano da cui si gode una magnifica vista del lago d’Iseo. Tradizioni, mestieri antichi e formaggi e buona cucina, saranno i protagonisti , di modo da riconoscere il lavoro di origini ancestrali fatto dai pastori e dai casari bergamaschi.

Si comincerà sabato sera alle 20.45 con “Le ville storiche sull’altipiano di Bossico tra storia, leggende e curiosità”: una passeggiata di circa cinque chilometri tra antichi edifici e pinete, per cui si richiedono prenotazione e abbigliamento pesante con calzature adeguate. La festa entrerà nel suo vivo domenica 24 alle 11 con il minicorso sulle erbe spontanee e poi alle 14.30 con la processione di Santa Eurosia, patrona dei pasori e l’arrivo del gregge. Dopo l’asta delle pecore sarà effettuata la benedizione. Dalle 16 in poi saranno effettuate dimostrazioni di tosatura e venduta la lana appena tosata, che è considerata una cura naturale per l’artosi. Intanto le capre e le pecore concorreranno per essere elette miss ed essere dichiarate l’esemplare più bello. Durante la giornata saranno allestiti stand con prodotti tipici bergamaschi. I ristoranti serviranno menù a prezzi convenzionati. Per avere ulteriori informazioni e per consultare il programma dettagliato accedere al sito internet www.bossico.com/
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.