Duvan Zapata
Duvan Zapata

Bergamo, 26 novembre 2019 - L’Atalanta non avrà Duvan Zapata nemmeno nel derby di sabato a Brescia e probabilmente neppure nella successiva sfida casalinga del 7 dicembre contro il Verona e forse persino nella trasferta ucraina dell’11 dicembre in casa dello Shakthar Donetsk.

Questa mattina il 28enne centravanti colombiano è volato in Spagna, a Siviglia, per sottoporsi ad un ciclo di terapie specialistiche avanzate per accelerare il recupero dopo l’infortunio muscolare all’adduttore patito lo scorso 12 ottobre ad Alicante durante l’amichevole tra Colombia e Cile. “Zapata non è guarito, non è pronto e ha già saltato nove partite”, spiegava ieri pomeriggio in conferenza stampa un Gian Piero Gasperini a metà tra il deluso e il perplesso, di fronte ad un’assenza che dalle iniziali preventivate tre settimane, forse quattro, si prolunga da ormai sei settimane e rischia di protrarsi di almeno un’altra settimana, se non di più.

Dando vita ad una sorta di telenovela in salsa colombiana.Il bomber, sei gol in serie A e uno in Champions nei primi due mesi di stagione, pareva pronto al rientro addirittura tre settimane fa, erano i primi di novembre, tanto che si era ipotizzato potesse essere tra i convocati nella gara casalinga con il Manchester del 6 novembre o in quella successiva a Genova contro la Sampdoria del 10 novembre. Poi lo stop, giustificato dallo stesso Gasperini: “Avverte ancora dolore a calciare e non vogliamo assolutamente forzarlo e rischiare una ricaduta”. E così Zapata è rimasto ai box, per completare il recupero durante la sosta per le nazionali in cui è restato a lavorare al centro sportivo di Zingonia, allenandosi con i compagni.

A quel punto sembrava scontato il suo rientro contro la Juventus, anche se Gasperini nella conferenza stampa della vigilia aveva frenato, spiegando di volerlo valutare nell’allenamento di rifinitura del venerdì pomeriggio. Invece niente Juventus, giocatore non convocato. E niente Dinamo Zagabria stasera. Zapata vola in Spagna per curarsi, mentre i suoi compagni si giocheranno la qualificazione in Champions stasera a San Siro…