Timothy Castagne, 22 anni, prima di arrivare all’Atalanta ha sempre giocato in difesa
Timothy Castagne, 22 anni, prima di arrivare all’Atalanta ha sempre giocato in difesa

Bergamo, 5 settembre 2019 - Pochi ma buoni. Gian Piero Gasperini ieri ha rimesso a lavorare i superstiti dell’Atalanta. Otto giocatori in tutto, di cui due portieri. Difficile preparare una serie da sei partite in 17 giorni quando hai così pochi calciatori disponibili. Questa settimana servirà comunque per il lavoro individuale e per rivedere movimenti e schemi. Gasperini dopo la gara persa contro il Torino ha chiesto ai suoi più attenzione sulle palle inattive e un maggior raccordo tra reparti, per non lasciar scoperta la difesa. Occorre affinare alcuni automatismi, anche tra i veterani delle passate stagioni (contro il Torino i tre gol sono arrivati avendo in campo undici giocatori dello scorso anno) per poter poi facilitare l’inserimento di Kjaer in difesa e Arana a sinistra, due giocatori che di fatto la settimana prossima cominceranno da zero. Prosegue intanto il recupero di Timothy Castagne dopo l’intervento al menisco a Ferragosto: dalla settimana prossima il belga dovrebbe riprendere con il gruppo.