Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
7 mag 2022

Domani alle 12,30 l’Atalanta in casa dello Spezia per inseguire l’Europa. La diretta tv

Gasperini dovrebbe puntare sul tandem d’attacco con Luis Muriel affiancato da Ruslan Malinovskyi e alle loro spalle Mario Pasalic 

7 mag 2022
fabrizio carcano
Sport
Luis Muriel (Ansa)
Luis Muriel (Ansa)
Luis Muriel (Ansa)
Luis Muriel (Ansa)



Bergamo, 7 maggio 2022 -  L’ultima spiaggia europea per l’Atalanta è quella di la Spezia, dove domani nell’anticipo delle 12.30 i nerazzurri dovranno fare punti per continuare a coltivare il sogno di partecipare per il sesto anno consecutivo alle competizioni internazionali.
Corsa strana quella per l’Europa: la Dea, ottava con 56 punti, è reduce da due pareggi casalinghi consecutivi che avrebbero dovuto tagliarla fuori e invece paradossalmente l’hanno tenuta nella volata europea grazie al crollo delle concorrenti.
La Fiorentina ha perso le ultime tre partite consecutive restando a quota 56, la Roma ha raccolto appena due punti nelle ultime tre gare, salendo a 59, e domani la Viola e la Lupa hanno lo scontro diretto.
Per cui può cercare di approfittarne una Dea che lontano da casa sta viaggiando a velocità da Champions, con 11 vittorie e 3 pareggi in 17 gare esterne e un totale di 36 punti.
In questo sprint finale i nerazzurri hanno due trasferte su tre a precedere l’epilogo casalingo contro l’Empoli: domani al Picco in casa di uno Spezia cui manca ancora un punto per considerarsi salvo, poi a seguire la discesa a Milano, a San Siro, da un Milan che dovrà vincere per forza.
In Liguria, oggi, dopo la seduta di rifinitura al centro sportivo di Zingonia, scenderà un’Atalanta ammaccata, priva degli indisponibili Ilicic, Pezzella e Toloi e con una serie di acciaccati tra cui Palomino, Scalvini e lo stesso Zapata, che si è allenato a singhiozzo in settimana.
Gasperini dovrebbe puntare sul tandem d’attacco con Luis Muriel affiancato da Ruslan Malinovskyi e alle loro spalle Mario Pasalic preferito a Koopmeiners.
Attenzione ad uno Spezia beffato una settimana fa dalla Lazio, che si è imposta al Picco per 4-3 con una rete al 93’ di Acerbi viziata da un posizione di fuorigioco, e deve assolutamente raccogliere un punto in queste tre giornate finali per mettersi al sicuro.
All’andata a novembre a Bergamo terminò 5-2 per l’Atalanta con doppietta di Pasalic e reti di Zapata, Muriel e Malinovskyi.
Ma quella era un’altra Dea…


Probabili formazioni:
Spezia (4-2-3-1): 94 Provedel; 27 Amian, 28 Erlic, 43 Nikolaou, 13 Reca; 25 Maggiore, 14 Kiwior; 11 Gyasi, 33 Agudelo, 10 Verde; 9 Manaj.
All. Thiago Motta

Atalanta (3-4-1-2): 1 Musso; 42 Scalvini, 28 Demiral, 19 Djimsiti; 33 Hateboer, 15 De Roon, 11 Freuler, 3 Maehle; 88 Pasalic; 18 Malinovskyi, 9 Muriel.
All. Gasperini

Dove vederla: diretta dalle 12.30 su Dazn

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?