Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
8 giu 2022
fabrizio carcano
Sport
8 giu 2022

Mercato Atalanta, Maehle nel mirino di West Ham e Tottenham

Il danese era arrivato a gennaio 2021 dal Genk per 13 milioni: la società medita sulla cessione intorno ai 20

8 giu 2022
fabrizio carcano
Sport
Spezia's Emmanuel Gyasi(L)  and Atalanta's Joakim Maehle
in action during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs Spezia Calcio at the Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 12 March 2021.
ANSA/PAOLO MAGNI
Atalanta-Spezia (Ansa)
Spezia's Emmanuel Gyasi(L)  and Atalanta's Joakim Maehle
in action during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs Spezia Calcio at the Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 12 March 2021.
ANSA/PAOLO MAGNI
Atalanta-Spezia (Ansa)

Bergamo, 8 giugno 2022 - London calling. Joakim Maehle, 25enne esterno della nazionale danese con cui segna con una frequenza da bomber, è un oggetto dei desideri dei club della capitale britannica. I tabloids londinesi da un mese ripetono con insistenza di un Tottenham Hotspur fortemente interessato al laterale che l’Atalanta ha acquistato nel gennaio 2021 dai belgi del Genk. Gli Spurs lo vorrebbero su indicazione di Antonio Conte, che l’anno scorso ha visto Maehle dal vivo, da avversario. Adesso sul danese c’è anche il West Ham United: gli Hammers sarebbero pronti a offrire 15 milioni alla Dea per averlo.

Quello di Maehle è uno strano caso: nell’ultima stagione tra i nerazzurri è stato una riserva dei titolari Hateboer e Zappacosta e prima ancora anche di Gosens, a volte Gasperini gli ha preferito persino il 18enne Scalvini, e in un anno e mezzo a Bergamo ha fatto benino ma senza esaltare, con appena due gol. A livello continentale invece Maehle diventa un giocatore quasi formidabile con la maglia della sua nazionale danese, con cui ha segnato 9 gol in due anni in 27 presenze ovvero un gol ogni 3 partite.
A Bergamo invece di gol ne ha segnati appena 3, uno in campionato, uno in Coppa Italia e uno in Europa League ad Atene all’Olympiacos, in 60 partite, con una media perfetta di un gol ogni 20 partite. Maehle è arrivato alla Dea dai belgi del Genk nel gennaio 2021 per una cifra complessiva intorno ai 13 milioni. Una sua cessione intorno ai 20 milioni rappresenterebbe una plusvalenza del 50%: sarebbe un bell’affare…

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?