Gol di Gosens dell'Atalanta
Gol di Gosens dell'Atalanta

Bergamo, 23 novembre 2019 - La maledizione del Pipita punisce ancora una volta l’Atalanta. Nel primo anticipo della tredicesima giornata la capolista Juventus vince a Bergamo in rimonta per 3-1 grazie ad una doppietta di Gonzalo Higuain (e ad un assist per la terza rete di Dybala), che si conferma implacabile ogni volta che incrocia la difesa atalantina. Trafitta quasi regolarmente sia quando giocava con il Napoli che nelle successive esperienze al Milan e alla Juventus.

Due gol da rapace d’area del bomber argentino, a segno al 74’ e all’82’, per ribaltare un pomeriggio che sembrava storto per la Signora, schiacciata nella propria metà campo per oltre 70 minuti da una Dea bella e sprecona, che nel primo tempo, nonostante le assenze di Ilicic, Malinovskyi e Zapata, ha assediato la porta ben difesa da Szczsny, fallendo un rigore con Musa Barrow al 17’ e una serie di occasioni a raffica, quasi tutte proporzionate dai cross di Gosens e Gomez, con Djimsiti, Pasalic e Hateboer, fermati dai guantoni del portiere polacco e dai salvataggi di De Ligt.

A inizio ripresa Atalanta in vantaggio, con Gosens bravo a incornare su un cross di Barrow, poi Muriel cerca il raddoppio. Sarri cambia assetto tattico inserendo Douglas Costa che apre spazi per Dybala. Ma è sempre l’Atalanta a fare la partita. Fino al 74’ quando su un’azione innescata proprio da Dybala la palla rimbalza in area e Higuain in girata è lesto ad insaccare il pareggio. L’Atalanta prova a riversarsi in attacco, protesta per un mancato rigore per un mani di Emre Can ma il Var dice no. E tre minuti dopo su un contropiede juventino aperto da un intervento di Cuadrado, forse viziato da un fallo di mano, è ancora Dybala a scodellare a Higuain il pallone del gol partita. Con ancora proteste nerazzurre, per il dubbio fallo di mano di Cuadrado sul recupero che ha innescato il contropiede. Al 91’ la terza rete bianconera, con Higuain a lanciare Paulo Dybala in contropiede per il 3-1. Per l’Atalanta una punizione troppo severa per quel che si è visto in campo. 

Atalanta 1
Juventus 3

Primo tempo: 0-0
ATALANTA: Gollini 6; Toloi 6, Palomino 6, Djimsiti 6; Hateboer 6,5, de Roon 6, Freuler 6,5 (84’ Traoré s.v.), Gosens 7,5 (71’ Castagne 6); Pasalic 6,5, Gomez 6,5 ; Barrow 6 (57’ Muriel 6 ).
All. Gasperini 6,5
JUVENTUS: Szczesny 7; Cuadrado 6, Bonucci 6, de Ligt 7, De Sciglio 6; Khedira 5,5 (70’ Emre Can 6), Pjanic 6, Bentancur 6 (57’ Douglas Costa 6,5), Bernardeschi s.v. (25’ Ramsey 6); Higuain 7, Dybala 7.
All. Sarri 7
Arbitro: Rocchi 5,5
Marcatori: 56’ Gosens (A), 74’ Higuain (J), 82’ Higuain (J), 91’ Dybala
Note: Barrow (A) fallisce d’un rigore al 17’