Il gol del 3-0 di Toloi
Il gol del 3-0 di Toloi

Bergamo, 13 dicembre 2020 - L’Atalanta ritrova la vittoria in campionato dopo 43 giorni e passeggia sulle macerie di una Fiorentina in caduta libera, tenuta a galla solo dalle prodezze del suo portiere Dragowski, travolta senza fatica con un comodo successo casalingo per 3-0.

Gara a senso unico, con un monologo nerazzurro, con la Fiorentina arroccata in un bunker difensivo e la Dea ad assediare in cerca del varco giusto. Due interventi prodigiosi di Dragowski su incornate di Duvan Zapata salvano la porta viola nel primo tempo, permettendo alla Fiorentina, pericolosa su contropiede con il giovane Vlahovic che scheggia la traversa, di restare sullo 0-0 fino ad un minuto dall’intervallo, quando una discesa di Zapata apre in due la difesa toscana: pallone in mezzo per Robin Gosens che da due passi infila. Ripresa in discesa per l’Atalanta che continua a pressare e raddoppia dopo dieci minuti con una punizione di sinistro dello specialista Ruslan Malinovskyi. Gara virtualmente finita e dopo sette minuti arriva il tris: corner di Gomez, girata di testa di Djimisiti e Toloi ben appostato sempre di testa è lesto a insaccare.

Finale senza storia, con la Fiorentina che non riesce ad essere pericolosa nemmeno con gli inserimenti di Callejon e Ribery e la Dea che rallenta e lascia spazio alle riserve tra cui il 19enne debuttante Gyabuua. Atalanta che sale a 17 punti e si prepara ad una settimana ad alta tensione: mercoledì la trasferta in casa della Juventus e domenica a Bergamo arriva la Roma.

ATALANTA-FIORENTINA 3-0 (1-0)
Atalanta (3-4-2-1): Gollini 6; Toloi 7, Romero 6,5 (73’ Palomino 6), Djimsiti 6,5; Hateboer 6,5, de Roon 6,5, Freuler 6,5, Gosens 7,5 (80’ Mojica s.v.); Malinovskyi 7,5 (73’ Muriel 6), Pessina 7 (88’ Gyabuua s.v.), Zapata 6,5 (80’ Lammers s.v.).
All. Gasperini 7,5
Fiorentina (4-4-2): Dragowski 7; Venuti 5,5, Milenkovic 5, Pezzella 5,5, Biraghi 5 (72’ Barreca 5,5); Lirola 5 (56’ Callejon 5), Amrabat 5, Pulgar 5 (46’ Castrovilli 5,5), Bonaventura 5,5; Eysseric 5 (56’ Ribery 5) , Vlahovic 5,5 (70’ Kouame 5,5).
All. Prandelli 5
Arbitro: Mariani 6
Marcatori: 44’ Gosens (A), 55’ Malinovskyi (A), 62’ Toloi (A)