Bergamo, 16 agosto 2018 - Missione compiuta. L'Atalanta si qualifica al playoff per l'accesso alla fase a gironi di Europa League. Forte della vittoria per 4-1 ottenuta una settimana fa in trasferta, la squadra di Gian Piero Gasperini controlla alla perfezione il match di ritorno e non si fa sorprendere dai modesti israeliani dell'Hapoel Haifa: finisce 2-0 e così tra sette giorni la Dea potrà sfidare i danesi del Copenaghen nell'andata dei playoff per la qualificazione alla fase a gironi.  Al Mapei Stadium decisive le reti nella ripresa di Zapata (71') e Cornelius (92')

ATALANTA (3-4-2-2): Gollini 6; Mancini 6, Djimsiti 6, Masiello 6; Castagne 7, Pasalic 6.5, Freuler 6.5 (32' st Valzania sv), Reca 6; Pessina 6.5, Gomez 6.5 (37' st Barrow sv); Zapata 7 (41' st Cornelius 6.5).
In panchina: Berisha, Palomino, Hateboer, de Roon.
Allenatore: Gasperini 6.5.
HAPOEL HAIFA (4-3-3): Setkus 5.5; Malul 5.5, Mitrevski 5, Tamas 5, Kapiloto 5.5, Dilmoni 5 (30' st Arel 6); Ginsari 6, Sjostedt 5.5 (22' st Vermouth 6), Hadida 5.5; Papazoglou 5, Buzaglo 5.5 (30' st Plakushchenko 5.5).
In panchina: Kadosh, Mishpeti, Quashoa, Nissim Zamir.
Allenatore: Klinger 5.5.
ARBITRO: Schneider (Francia) 6.
RETI: 26'st Zapata, 47'st Cornelius.
NOTE: serata serena, terreno in condizioni non ottimali. Ammonito Tamas. Angoli 6-6. Recupero: 3', 3'.