Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Ultime ore di calciomercato, l’Atalanta punta al difensore Dragovic

Trattative col Bayer Leverkusen per l’austriaco reduce dal prestito al Leicester

di FABRIZIO CARCANO
Ultimo aggiornamento il 14 agosto 2018 alle 09:31
Gian Piero Gasperini

Bergamo, 14 agosto 2018 - L'Atalanta cerca un colpo nelle ultime ore di mercato. A tre giorni dalla chiusura la Dea sta cercando il difensore austriaco, di origine serba, Aleksandar Dragovic. Da ieri la Dea sta provando a sondare il Bayer Leverkusen per il 27enne difensore viennese, reduce dal prestito in Premier League al Leicester, ma non è il solo giocatore monitorato. La dirigenza nerazzurra sta cercando uno o due rinforzi per completare l’organico su richiesta di Gian Piero Gasperini, che vorrebbe maggiori alternative in panchina per la difesa e per il ruolo di mediano. Difficile che arrivi qualcuno a centrocampo, dove il mister può contare sui giovani Pessina e Valzania che l’Atalanta vuole valorizzare. Ieri mattina si è riaperta senza decollare la pista del 25enne centrocampista argentino Matias Kranevitter, già seguito a giugno, in uscita da uno Zenit San Pietroburgo virtualmente eliminato dai preliminari di Europa League dopo lo 0-4 subito dalla Dinamo Minsk.

Ma la priorità per i nerazzurri è in difesa dove Gasperini ha solo quattro uomini per tre posti: gli intoccabili Toloi e Masiello laterali e Palomino e Mancini ad alternarsi come centrali. Una coperta troppo corta dopo l’infortunio di Varnier che non rientrerà fino a febbraio. Per questo Gasperini chiede un rinforzo. Dragovic ha grande esperienza europea avendo giocato con Basilea, Dinamo Kiev, Bayer Leverkusen e Leicester, e avendo collezionato 65 presenze con la nazionale austriaca: cinque anni fa era considerato il ‘Barzagli austriaco’ e corteggiato anche dalle grandi del nostro campionato.Non è mai esploso ad alto livello, nelle ultime due stagioni tra Leverkusen e Leicester ha inanellato solo una trentina di partite, ma è un giocatore che può integrarsi rapidamente e dare un contributo importante, come rinforzo per la panchina, anche in Europa League.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.