Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Atalanta sconfitta in casa: col Cagliari finisce 0-1 / FOTO

Per i nerazzurri una settimana da dimenticare, iniziata con l'estromissione dall'Europa e culminata con la prima sconfitta stagionale in campionato

Ultimo aggiornamento il 2 settembre 2018 alle 22:49
Atalanta-Cagliari

Bergamo, 2 settembre 2018 - L' Atalanta non si riprende dall'eliminazione in Europa League e subisce una scottante sconfitta dal Cagliari di Maran alla sua prima vittoria stagionale. I bergamaschi, privi di due pezzi da novanta in difesa come Toloi e Palomino,  partono subito a velocità altissima e nel giro di dieci minuti costruiscono due nitide palle-gol. Su tiro di De Roon si immola però Padoin a portiere battuto, mentre Cragno si supera sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Rigoni. Al 27' è però' Sau a divorarsi indisturbato un'enorme occasione a pochi centimetri dalla porta difesa da Berisha. L' Atalanta, nonostante  il supporto del suo caloroso pubblico, sembra però lontana dalla squadra vista nelle prime due uscite stagionali in campionato. Allo scadere del tempo, il Cagliari trova il vantaggio grazie ad una punizione di Nicolò Barella deviata di testa da Pasalic. Nella ripresa Gasperini prova a raddrizzare la gara inserendo in campo il Papu Gomez, tenuto a riposo dopo i 120 minuti giocati giovedì sera.

Già dal primo minuto della ripresa l'atteggiamento rinunciatario del Cagliari innervosisce i nerazzurri, che si dimostrano troppo frettolosi nelle giocate. Cragno non corre infatti troppi rischi, almeno fino ad un quarto d'ora dal termine, quando Gosens da lontano fa venire i brividi ai sardi. I rossoblù non mollano, anzi ci vuole una bella parata di Berisha per negare a Farias la rete del 2 a 0. L' Atalanta si butta tutta in avanti negli ultimi minuti, ma nonostante la presenza contemporanea in campo di Zapata, Gomez, Barrow e Rigoni, l'attacco rimane sterile fino al termine dei 5 minuti di recupero concessi da Maresca. Il Cagliari esulta, mentre per l'Atalanta finisce una settimana da dimenticare, che ha visto l'estromissione dall'Europa e la prima sconfitta stagionale in campionato.

 

ATALANTA-CAGLIARI 0-1

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha 6; Djimsiti 5 (1' st Gomez 5.5), Masiello 5.5, Mancini 6.5; Hateboer 4.5, De Roon 5, Freuler 5, Adnan 5 (17' st Gosens 6.5); Pasalic 4 (29' st Barrow 6.5), Rigoni  6; Zapata 4. In panchina: Gollini, Rossi, Valzania, Reca, Tumminello, Castagne, Pessina. Allenatore: Gasperini 5
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 6; Srna 7, Romagna 6, Klavan 6, Padoin 7; Castro 6.5 (30' st Farago' 6.5), Bradaric 7, Barella 7.5; Ionita 5.5 (27' st Dessena 6); Pavoletti 6, Sau 6 (33' st Farias sv). In panchina: Rafael, Aresti, Pajac, Andreolli, Cigarini, Cerri,
Pisacane, Lykogiannis. Allenatore: Maran 7
ARBITRO: Maresca di Napoli 5.5 
RETI: 45' pt Barella. Note: ammoniti Djimsiti, De Roon, Ionita, Dessena. Angoli: 5-4 per l' Atalanta. Recupero: 0'; 5'.

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.