Quotidiano Nazionale logo
8 dic 2021

Atalanta-Villarreal rimandata per neve, ecco quando sarà recuperata

La fitta nevicata caduta su Bergamo ha indotto l'arbito a riviare il match di Champions

fabrizio carcano
Sport
Referees and UEFA delegate check the field before the UEFA Champions League group F soccer match between Atalanta BC and Villarreal CF at the Gewiss stadium in Bergamo, Italy, 8 December 2021. 
ANSA/PAOLO MAGNI
Il sopralluogo sul campo

Bergamo, 8 dicembre - Atalanta-Villarreal si gioca domani alle 19 e non come inizialmente previsto alle 16.30. La tormenta di neve che da stamattina si è abbattuta su Bergamo, intensificandosi dal tardo pomeriggio, ha portato al prevedibile rinvio della decisiva partita di Champions League tra l’Atalanta e il Villarreal, partita decisiva per l’accesso agli ottavi di finale.

Rinvio inevitabile e comprensibili, con un terreno di gioco impraticabile, simile ad un campo da hockey su ghiaccio. L’arbitro inglese Taylor, su richiesta di entrambe le squadre, ha tentato di salvare il match fino all’ultimo, posticipandolo di 20 minuti, rimandando il fischio d’inizio alle 21,20, per consentire al piccolo esercito di spalatori all’opera sul prato del Gewiss Stadium di ripulire il manto di gioco ridotto ad un campo da hockey. Niente da fare. La neve incessante che continuava a cadere ha vanificato ogni tentativo di rendere praticabile il campo con le pali e i trattorini.

La partita si recupererà giovedì 9 alle 19 diversamente da quanto previsto inizialmente alle 16,30 e ovviamente i biglietti venduti resteranno validi, anche se molti tifosi hanno protestato per lo slittamento e dalla curva nerazzurra si sono levati cori contro l’Uefa e il calcio delle televisioni.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?