Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini

Bergamo, 21 settembre 2021 -  “Nel primo tempo abbiamo fatto bene, nel secondo abbiamo anche sofferto ma è giusto così: meriti a entrambe le squadre”.Gian Piero Gasperini è soddisfatto della prova della sua Atalanta nel successo casalingo contro il Sassuolo.
Vittoria meritata secondo il tecnico nerazzurro che ai microfoni di Sky spiega: “È stata una prestazione positiva, meriti comunque anche al Sassuolo che ha giocatori tecnici. Dobbiamo ritrovare la precisione e crescere sul piano tecnico, in questo momento sbagliamo cose troppo semplici e siamo un po' apprensivi. E' questo che ci penalizza un po'.”
Dea risalita nelle zone alte della classifica ma Gasp non vuole mettere pressioni ai suoi: “Non abbiamo l'obiettivo dello scudetto o della Champions, ma partiamo solo tentando di essere competitivi. La mia sensazione è che quest'anno ci sono tante squadre che si sono rinforzate. Si può arrivare facilmente dalla classifica alla zona europea. Non abbiamo ancora la statura per arrivare tra le prime quattro, ma la possiamo trovare”, ha concluso il tecnico nerazzurro.