Caronno Pertusella (Varese), 26 ottobre 2016 - Sogni di gloria in Coppa Italia addio. La Caronnese saluta il torneo piegandosi sul campo amico a una coriacea Folgore Caratese (0-1). I brianzoli hanno portato a casa incontro e qualificazione con il loro gioiellino Antonucci.

Già nel primo tempo gli ospiti di Loris Beoni mostrano di avere più benzina nel motore. All’8’ Di Renzo da lontano colpisce il palo, al 13’ è Damiano a costringere Del Frate a una deviazione in corner. La Caronnese corre un altro brivido al 18’ allorché è Vaccaro a fare tremare la traversa rossoblù con un bolide da venti metri. È il preludio del gol ospite che giunge al 23’ per merito di Antonucci, bravo a trafiggere Del Frate con una conclusione dai sedici metri.

La Caronense prova a rimettersi in carreggiata e si vede al 35’ con Scaramazza che dal limite impegna Cavana. Nella ripresa la Caronnese ha due occasioni per pungere, prima con Bianconi che al 12’ colpisce il palo, poi con Caputo sul cui tentativo però la difesa ospite libera. Al 44’ la Caronnese ci prova ancora con Bianconi ma il suo colpo di testa è a lato. La Caronnese è eliminata.