Varese, 9 novembre 2016 - Un salto a ritroso di 17 anni, a quell’indimenticabile 1999 che regalò alla Varese del basket il decimo scudetto, quello della stella. Un’ora di diretta radiofonica per riascoltare, rivivere e riabbracciare (metaforicamente e anche no: basterà recarsi stasera al Twiggy) due dei grandi protagonisti di quella formidabile cavalcata.

Stiamo parlando di Andrea Meneghin e Cristiano Zanus Fortes, che da uno studio allestito per l’occasione all’interno del locale di via de Cristoforis daranno vita a una puntata speciale di "Radio Bovoeto", la trasmissione andata in onda per alcuni anni - a partire proprio dal ’99 - sulle frequenze di Radio News. I due ex giocatori biancorossi saranno accompagnati dall’altra storica conduttrice del format, la super tifosa Benedetta Lodolini, e dal disc jockey di allora (nel frattempo passato alla consolle di Radio 105) Dj Spyne, all’anagrafe Igor Cautero.

Il nome della trasmissione è opera del veneziano Zanus Fortes: il bovoeto, infatti, è una lumaca utilizzata in Veneto per diversi piatti tipici. "Lo storico direttore di Radio News, Gabriele Punzo, lanciò l’idea del programma - racconta Lodolini -, e Cristiano scelse il titolo. È stato proprio lui a contattarmi per propormi di tornare in onda, e così eccoci qui". L’appuntamento è per questa sera, a partire dalle ore 20, sull’emittente online Radio Lupo Solitario, su Rto nella zona di Varese e provincia (frequenza 93.9) e anche tramite l’app della Pallacanestro Varese.

"Inizieremo al termine della partita di Champions League che la squadra giocherà in Lettonia - spiega Lodolini: i biancorossi saranno infatti impegnati alle 18 a Ventspils -. I tifosi potranno telefonare allo 0331220018 per intervenire in diretta o lasciare un messaggio audio sulla pagina Facebook di Radio Lupo Solitario, mentre noi contatteremo alcuni degli altri protagonisti dello scudetto ’99. L’evento servirà anche per promuovere il nostro trust, l’associazione di tifosi a sostegno della Pallacanestro Varese, mentre al momento non sappiamo dire se ci sarà un seguito a questo appuntamento". Una puntata zero, dunque, per tornare a respirare un clima goliardico. E vincente.