Varese (Milano), 18 marzo 2017 - Con l'entrata   in vigore dell’orario primaverile arriva il potenziamento dei bus tra la Prima Cappella e il Sacro Monte. A partire da oggi, dopo le ripetute richieste di alcuni abitanti di Santa Maria del Monte, l’Agenzia del trasporto pubblico locale di Como-Lecco-Varese ha dato il via libera alla modifica con l’estensione degli orari della linea tra la Prima Cappella e il Sacro Monte. Si tratta della prosecuzione della linea urbana C che da Bizzozero attraversa Giubiano, il centro e Sant’Ambrogio, per poi salire verso il Sacro Monte. Nei giorni lavorativi la prima partenza dalla Prima Cappella è prevista alle 6.28, mentre l’ultima è alle 20.18. Nell’altra direzione, dal Sacro Monte, la prima partenza sarà alle 6.38, mentre l’ultima è posticipata alle 20.28. In ognuna delle due direzioni ci saranno 17 corse giornaliere, dunque in totale 34.

Ma c’è anche un’altra novità. Da oggi la funicolare Vellone-Sacro Monte gestita da Avt sarà operativa anche al sabato, oltre che alla domenica e negli altri giorni festivi, dalle 10 alle 19.10: per tale ragione, in questa fascia oraria dei giorni in questione tutte le corse della linea C faranno capolinea alla stazione di Vellone, per permettere un rapido e continuo interscambio. La domenica i bus della linea C, in concomitanza con gli orari di apertura della funicolare, faranno una deviazione dal percorso abituale per fermarsi all’ingresso del liceo artistico, a poca distanza dai parcheggi dello stadio.

L’assessore ai Lavori pubblici, Andrea Civati, ha sottolineato che il Comune con queste azioni sta cercando di affrontare il nodo viabilità del Sacro Monte "in maniera innovativa. Sono stati fatti "degli investimenti sul potenziamento della funicolare che sono stati premiati da un incremento dell’uso del mezzo da parte dei cittadini".

L’obiettivo, dunque, è quello di far lasciare l’auto nei parcheggi di interscambio e permettere di raggiungere con mezzi pubblici il Sacro Monte. Per questo, aggiunge l’assessore, bisogna "modificare il tracciato del trasporto pubblico locale, in modo che ci siano più autobus a passare dai parcheggi di interscambio, ad esempio in zona palasport o stadio". Civati rivendica che "per la prima volta il servizio della funicolare è stato aperto stabilmente durante le ore notturne. L’ulteriore passaggio è quello del potenziamento del trasporto pubblico per garantire nei periodi di maggiore affluenza corse almeno ogni 15/20 minuti".