Saronno (Varese), 5 dicembre 2017 - Sarà eseguita oggi l’autopsia sui corpi di Alessandro Masini, Matteo Carnelli e Davide Greco i tre ragazzi morti venerdì sera nell’impatto tra una Fiat Punto e un camion carico di terra avvenuto intorno alle 22,30 in viale Lombardia poco prima dell’intersezione con via Como. Il 22enne alla guida dell’utilitaria è ancora ricoverato all’ospedale Niguarda con diverse fratture e una prognosi di 30 giorni.

La tragedia ha lasciato letteralmente senza parole le comunità di Saronno e Rovello Porro: proprio nella chiesa dell’oratorio del paese comasco si sono ritrovati, domenica sera, familiari, parenti e amici dei tre giovani per un momento di preghiera. «L’abbraccio finale tra le tre madri affrante – ha commentato ieri il prevosto di Saronno monsignor Armando Cattaneo – ha mostrato un grande dolore ma anche quella speranza che con la fede e l’affetto delle persone care ci può aiutare in un momento tanto difficile». Grande cordoglio anche sui campi sportivi di Saronno e Rovello: nel fine settimana le squadre cittadine dalla Pallavolo Saronno, alla Gs Robur passando per la Rovellese hanno osservato un minuto di silenzio per ricordare i tre ragazzi. Del resto i due minorenni il 15enne Matteo Carnelli e il 16enne Alessandro Masini avevamo militato fino all’anno scorso nella Rovellese e Davide Greco, 21enne che da qualche giorno aveva iniziato a lavorare come operaio nell’azienda del fratello, era il dirigente della Lokomotiv Saronno.

Anche per questo la società con la Gs Robur ha aperto una raccolta fondi: «Abbiamo deciso di non donare alla famiglia di Davide Fiori, corone o altre cose che possano appassire nel tempo ma di dare un aiuto concreto con una raccolta fondi». È possibile lasciare donazioni alla segreteria della Robur (centro sportivo Ronchi di via Colombo) o con bonifico intestato a Marco Greco, causale “per Davide Greco” (Iban IT62F0311150523000000000881). Sul luogo dell’incidente, zona dove in passato si sono verificati gravi scontri, nelle ultime ore sono arrivate decine di rose e fiori per omaggiare i tre ragazzi. Ieri all’istituto Prealpi di via San Francesco studenti e docenti hanno osservato un minuto di silenzio per ricordare Matteo Carnelli che frequentava il secondo anno dell’istituto alberghiero e Alessandro Masini che era al terzo anno di liceo sportivo. I due amici stavano andando con Davide Greco e il 22enne sopravvissuto all’incidente ad una festa di compleanno a Solaro. Poi l’impatto con il camion, guidato da un 25enne di Uboldo. Tempestiva la mobilitazione della macchina dei soccorsi, dalle ambulanze ai vigili del fuoco, ma per i tre ragazzi non c’era ormai più niente da fare.