Saronno, 2 dicembre 2017 - Una manovra, lo schianto e poi la morte. Improvvisa. Tre giovani, un maggiorenne e due sedicenni, hanno perso la vita nella tarda serata di ieri in un incidente stradale avvenuto lungo la Statale Monza-Saronno. A bordo dell’auto sulla quale viaggiavano, una Fiat Punto, sono stati centrati da un camion che ha sbalzato la vettura contro le protezioni in cemento, distruggendola. Per i tre, tutti originari della provincia di Monza, dei quali comunque ancora non è noto il nome, non c’è stato nulla da fare. La ricostruzione dei fatti, della quale si stanno occupando i carabinieri, è ancora frammentaria. Si sa comunque che tutto è avvenuto intorno alle 22.45, all’altezza di un distributore di benzina, a Saronno, a cinquecento metri dal confine con Solaro. L’auto - secondo una prima ricostruzione - sarebbe stata impegnata in un’inversione di marcia, in uscita dal piazzale dell’area di servizio. Improvviso, l’impatto con il mezzo pesante, il cui conducente non avrebbe fatto in tempo ad arrestare il veicolo.