Busto Arsizio, 20 luglio 2017 - Il Comune di Saronno si costituirà parte civile nel processo a carico dell'ex primario del pronto soccorso di Saronno Leonardo Cazzaniga e dell'infermera Laura Taroni per le morti sospette in corsia. "La costituzione avrebbe riguardato solo il danno all'immagine, in quanto il Comune di Saronno non ha avuto danni materiali direttamente collegabili alla vicenda", ha precisato il Comune.

"Non siamo stati individuati dalla Procura come persone offese - ha spiegato l'assessore agli Affari generali Gian Angelo Tosi - l'immagine effettivamente lesa dai fatti è quella dell'ospedale e, di conseguenza, dei medici e degli infermieri che in essi vi lavorano". Sulla costituzione delle parti civili il Gip del Tribunale di Busto Arsizio si esprimerà il prossimo 25 luglio.