Gerenzano, 25 aprile 2016 - Devastante incendio ieri nel tardo pomeriggio a Gerenzano. Molto pesanti i danni alla palazzina in via Inglesina interessata dalle fiamme, tutti i sedici appartamenti sono stati dichiarati inagibili, ma per fortuna nonostante la violenza del rogo e il denso fumo che in pochi minuti ha invaso lo stabile non ci sono stati feriti né intossicati tra le persone residenti. L’allarme con la richiesta di intervento ai Vigili del fuoco è scattato intorno alle 18. Sul posto sono arrivate squadre di pompieri di tutto il territorio, da Varese a Inveruno, trenta gli uomini che hanno lavorato per domare le fiamme, favorite purtroppo dal forte vento che soffiava sulla zona. In via Inglesina hanno operato con tre autopompe, tre autobotti, due autoscala e un carro aria (per il trasporto di bombole con aria respirabile). 

Ancora da chiarire le cause dell’incendio che ha distrutto completamente il tetto del condominio di tre piani, di recente costruzione e quattro dei 16 appartamenti che formano il complesso residenziale. Per spegnere le fiamme tutti gli inquilini in casa in quel momento sono stati fatti evacuare. Le operazioni di spegnimento si sono concluse intorno alle 19, pesante il bilancio dei danni: oltre a 300 metri di copertura sono andati completamente distrutti quattro appartamenti. Dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco l’intero stabile è stato dichiarato inagibile. L’amministrazione comunale, vista la gravità della situazione, si è attivata ieri sera per trovare una sistemazione alle famiglie rimaste senza alloggio, alcune hanno trovato ospitalità presso parenti. Stamane sarà effettuato dai tecnici un altro sopralluogo per verificare le condizioni della palazzina e valutare se per alcune famiglie sarà possibile rientrare nei loro appartamenti.